Le recite a soggetto

Così è, anche se non vi pare La voglia di scrivere è poca, per non dire nulla. Dopo una gara come quella di ieri viene quasi la voglia di appendere la penna, pardon il computer, al classico chiodo. Ma che vi devo dire, cosa vi devo raccontare, cos’altro devo aggiungere a quanto già detto nelle […]

Read More Le recite a soggetto

Undici sono loro, undici siamo noi

Così è, anche se non vi pare Questa settimana dirò poche cose, senza dilungarmi troppo, perché credo che le cose da dire siano poche. Il mio concetto di squadra è su una linea diametralmente opposta a quanto viene attualmente espresso – io dico goliardicamente, per non dire altro – sul rettangolo di gioco. Ogni squadra […]

Read More Undici sono loro, undici siamo noi

Le certezze e le incertezze

Così è, anche se non vi pare Questa volta, ad onor del vero, non so da dove cominciare. E’ ancora troppo grande la delusione per un risultato bugiardo che premia – al di là dei propri meriti – il Pontedera che, in definitiva, deve solo raccogliere quello che gli è stato graziosamente donato. Forse “chi […]

Read More Le certezze e le incertezze

La meglio gioventù

Così è (anche se non vi pare) Ritorna il calcio, ritorna in campo la Paganese e ritorna anche la rubrica “Così è, anche se non vi pare”. So che non tutti siete d’accordo con le mie analisi, ma io provo lo stesso – in virtù di una visione asettica – a dare una impronta ad […]

Read More La meglio gioventù

Quei rigori a fil di palo

Così è (anche se non vi pare) L’immagine di Scarpa che allontana Girardi per sistemare il pallone sul dischetto è ancora ferma sulla retina. È sicuro del fatto suo Scarpa; tanto sicuro che non vuole sentire ragioni e non vuole essere messo in discussione come rigorista: il tiro spetta a lui. Vuole mettere il sigillo […]

Read More Quei rigori a fil di palo

Uno, nessuno, centomila

Così è (anche se non vi pare)  Il calcio è materia opinabile. Partiamo da qui. Se ci fosse una giusta ricetta per guarire le innumerevoli disfunzioni tecnico-tattiche che una partita di calcio produce, specie in assenza di risultati, allora credo che tutti la utilizzerebbero: allenatori, dirigenti di società e – perché no? – i tifosi […]

Read More Uno, nessuno, centomila

La difficile materia del calcio

Così è (anche se non vi pare)  Il calcio, si sa, è materia opinabile. Niente è mai certo. Sento in giro amici che, dopo l’ennesima delusione maturata al termine dell’incontro contro il Prato, parlano di moduli tattici, di calciatori che andrebbero accantonati, di formazioni e sostituzioni sbagliate, di un allenatore che avrebbe perduto il controllo […]

Read More La difficile materia del calcio