PAGANESE-ISCHIA 2-2

cunzi
Nella foto, Cunzi, porta lo scompiglio nell’area di rigore isolana.

Segna due gol tutti in una volta la Paganese, orfana in avanti di Caccavallo e di Cicerelli, ma ne incassa altrettanti e la gara con l’Ischia finisce in parità.
Molto bello il gol di testa realizzato da Gurma ad inizio partita, nella fase di studio delle due squadre: niente da fare per il paganese Iuliano, schierato a difesa della porta isolana, che nel corso della gara ha poi avuto modo di farsi apprezzare per almeno due interventi di assoluto rilievo.
Non è stato molto fortunato alla sua prima apparizione fra i pali, invece, il giovane Esposito, schierato a difesa della porta azzurro stellata. Esposito aveva l’ingrato compito di sostituire Marruocco, mostra sacro della squadra; una sua indecisione, unita alla poca esperienza, ha facilitato la seconda segnatura dell’Ischia quando mancavano pochi minuti alla fine.
Il pareggio alla fine accontenta soprattutto la squadra isolana che si è trovata per due volte a rincorrere il risultato. La Paganese ha anche avuto più di una occasione per raddoppiare e triplicare il vantaggio iniziale ma ci ha pensato Iuliano, una prima volta, nel primo tempo, a smanacciare in angolo un tiro angolatissimo di Gurma destinato in fondo al sacco; poi, nel secondo tempo, con un eccezionale colpo di reni, ha deviato sulla traversa un insidioso tiro di Esposito.
Prosegue così, fra alti e bassi, la marcia degli azzurrostellati verso il traguardo della salvezza.
Appuntamento nella giornata di lunedì con la rubrica “Così è, anche se non vi pare” su http://www.paganesegraffiti.wordpress.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...