Come prima, più di prima

edizione straordinaria
Una prima pagina come quella che vado goliardicamente a proporre, con l’implicita compiacenza de IL CORRIERE DELLO SPORT, credo che la Paganese la meriti proprio tutta.
Intendiamoci, la sentenza del Collegio di garanzia del CONI presieduta da Franco Frattini non ha fatto altro che legittimare le giuste ragioni di una società e di una squadra che il loro dovere sportivo l’hanno fatto fino in fondo.
È inappropriato, dunque, dire che la Paganese ha riconquistato la Legapro. Niente conquista ma solamente conferma di una posizione legittimamente mantenuta nel corso di un campionato combattutissimo.
Niente di più, nonostante il tentativo maldestro di delegittimare una società che ha dovuto combattere su più fronti, anche a causa delle note vicende giudiziarie che hanno interessato il presidente Raffaele Trapani.
Adesso si può guardare con maggiore serenità al futuro e ci auguriamo che il presidente Trapani ritrovi  anche la serenità d’animo che lo ha sempre contraddistinto assieme alla passione frammista a competenza. La squadra va interamente ricostruita, a cominciare dall’allenatore. Un solo consiglio: cominciamo dai pilastri, come si conviene a edifici da strutturare dalla base, e troviamo sul mercato calciatori che abbiano carisma e forza, elementi che sappiano diventare punto di riferimento per l’intera squadra.
Per il momento solo auguri di buon lavoro.

Annunci

5 thoughts on “Come prima, più di prima

  1. Salve mi potrebbe dare un parere sul fatto che da anni la paganese non riesce a prendere una punta da almeno 10 gol…ha preso Ricciardo ( girardi 2) che solo una volta e’ andato in doppia cifra e un giovane Martiniello di 20 anni…ci voleva tanto a prendere un fioretti o fall ( andato all’ischia)…e poi la collaborazione con la salernitana e’ tutta qui solo giovani non ci potevano dare cristea e perrulli in prestito…grazie e speriamo in una salvezza tranquilla senza patemi

    • Non è tanto facile, per una società che deve fare i conti con le proprie limitate risorse, arrivare a giocatori di un certo livello. E’ importante però ingaggiare elementi dotati rivenienti da stagioni poco felici; sempre, beninteso, che vogliano riscattarsi. Aspettiamo con fiducia i primi riscontri agonistici anche se mi attendo l’ingaggio di un paio di elementi esperti tra difesa e centrocampo.

      • Salve le riscrivo per esprimere la mia delusione su un mercato inesistente sabato si gioca e noi abbiamo solo 7 tesserati…poi ci si lamenta che lo stadio e’ vuoto…e’ possbile che una societa’ piccola come il martina prenda bogliacino e cristea e noi il nulla..un mio consiglio per l’attacco e’ Makinwa svincolato…puo’ dirmi la sua su questo non mercato grazie

  2. Idea brillante, la tua caro Nino. Credo doverosa questa prima pagina nel giorno dei festeggiamenti di Sant’Alfonso Maria dei Liguori, patrono di Pagani. Dopo tante traversie che hanno fatto soffrire la tifoseria azzurrostellata ora la stessa deve risorgere nell’entusiasmo sorreggendo il presidente Raffaele Trapani nel pensare in grande!.Salvatore Campitiello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...